LA DUE DILIGENCE EVITA CAUSE FUTURE

casasalvagente3 400L’attività di ampia verifica,  definita  Due Diligence, ossia Diligenza Dovuta,  che lo Studio Petroselli Real Estate esegue, senza nessun onere aggiuntivo per i clienti, come ampiamente illustrato nell’articolo dedicato, evita cause future, con perdite di tempo, denaro e … salute.

La maggior parte delle persone non sa cosa siano le conformità catastale ed urbanistica, però, pur non sapendolo, al momento del rogito dovrà dichiarare la conformità tra lo stato di fatto ed il titolo abilitativo e tra lo stato di fatto ed i dati catastali, assumendosene in pieno la responsabilità.

Per saperlo bisogna appunto confrontare lo stato di fatto con il progetto depositato negli archivi comunali e lo stato di fatto con i dati catastali.

Quante volte si è sentito il venditore dire di aver comprato tanti anni prima e di non aver variato nulla, senza sapere che in precedenza erano stati commessi abusi e che il tempo non li  ha prescritti.

Infatti le sentenze n. 8 e n. 9 del 17 ottobre u.s. del Consiglio di Stato eliminano la possibilità che una lunga serie di successive vendite possano aver peso tale da cancellare gli abusi. In definitiva l’abuso edilizio non si prescrive.

In definitiva il servizio che lo Studio Petroselli Real Estate offre ai clienti evita pesanti sanzioni che, a seconda del tipo, possono andare dalla nullità dell’atto di vendita, alla sua risoluzione per colpa del venditore, con conseguenti cause e risarcimenti.

Un esempio di abuso,  più volte riscontrato, è quello riguardante l’abbattimento di un tramezzo di divisione con un ripostiglio cieco, per ampliare il soggiorno, senza sapere che così facendo si è aumentata la superficie del soggiorno ma non quella finestrata venendo così ad essere inferiore ad 1/8 chiesto dalla norma e facendo diventare il soggiorno non abitabile.

Le verifiche propedeutiche  fanno si che qualsiasi problema riscontrato possa essere risolto ed arrivare al rogito senza ansie, patemi ed ulteriori spese.